handmaderecensioni

“Un incantevole aprile” di Elizabeth Von Armin

Un giardino rigoglioso su di un altura a picco sul mare, un antico castello, l’aria tiepida della primavera italiana, il profumo del glicine e delle calendule, un albero che si staglia contro l’orizzonte.
Questo il luogo da sogno in cui quattro donne che non si conoscono, molto diverse tra loro, decidono di trascorrere il mese di aprile per sfuggire all’umida primavera inglese.

Da un incontro casuale in un club, in una cupa e piovosa giornata di febbraio, a Londra, tra Mrs. Wilkins, giovane moglie di un noto avvocato e Mrs Arbuthnot, trentatreenne posata signora molto religiosa e dedita al volontariato, nascerà il desiderio prima e l’idea poi di prendersi un mese di vacanza dalle loro vite sempre uguali e monotone, che in quel momento le rendevano tristi e apatiche.

A loro si uniranno anche la bellissima Lady Caroline, ventottenne figlia di una famiglia facoltosa e molto nota, desiderosa di allontanarsi per un po’ da ricevimenti e  pretendenti, e Mrs. Fisher, un’anziana vedova che vive immersa nei ricordi.
Quattro caratteri così diversi faranno molta fatica ad adattarsi gli uni agli altri, all’inizio; ma per fortuna il castello è grande, c’è tanto spazio per tutte e i primi giorni le quattro signore li trascorreranno ciascuna immersa nei propri pensieri, isolata dalle altre.

Poi, pian piano, la bellezza e la tranquillità del luogo opererà la sua magia su ciascuna di loro, non tanto cambiandole, ma tirando fuori da ciascuna di loro la vera essenza, il loro vero carattere, nascosto dai doveri, dalla rigidità dell’educazione, dalla sottomissione al marito o alle regole del loro ambiente.
In Italia, in una Liguria splendente e  assolata, fiorita e rigogliosa, cadranno tutti i veli delle convenzioni e le quattro donne potranno finalmente mostrarsi per quello che realmente sono e potranno scoprirsi così l’un l’altra e – magari – provare a diventare amiche.

Un incantevole aprile è un inno alla vita, alla bellezza e alla libertà.

Elizabeth Von Armin amava molto la natura ed era solita rifugiarsi nel suo giardino appena poteva; in questo romanzo riversa tutto il suo amore e la sua conoscenza dei fiori e piante, facendoceli sentire vivi, accanto a noi, nello splendore dei loro colori e  dei loro profumi. Ma la bellezza – in questo caso della natura – non è mai fine  a se stessa: ha la capacità di rasserenare, consolare, rendere felici, far riflettere e cambiare in meglio.
La prima a subire questa trasformazione sarà Mrs.WIlkins , la più spontanea  e sincera delle quattro e il suo entusiasmo, la sua gioia evidente contageranno presto tutte le altre.
Non pensate però ad un romanzo noioso, di quelli in cui non accade nulla: la penna della Von Armin è sottile ed arguta, spesso molto ironica, abile a  cogliere la psicologia dei diversi personaggi, le loro emozioni, i loro pensieri nascosti ed il sottile cambiamento che le travolgerà giorno dopo giorno.

Ma la sua indagine sottile non riguarda solo il mondo femminile; arriveranno anche degli uomini, a San Salvatore, che riserveranno delle sorprese, soprattutto nel finale.

Potete trovare questo delizioso romanzo QUI.

L’ambientazione di questo romanzo e la bellissima copertina mi hanno ispirata a creare un ABBRACCIALIBRO che è un inno alla vita.

A differenza di quelli che ho creato in precedenza, questa volta ho voluto cucirne uno decisamente femminile, in omaggio alle protagoniste del libro e al giardino di San Salvatore.
Ho usato un cotone  a piccoli fiori  colorati, mentre per la chiusura ne ho voluto abbinare uno giallo con piccole rose.
Un sottile bordo di  passamaneria completa l’insieme femminile e romantico.

Come sempre, nel mio shop troverete abbinato il segnalibro in stoffa, questa volta con due lati diversi.
Troverete l’astuccio, che nel tempo è diventato un classico, ma anche una piccola novità: il tea wallet.

Può, secondo voi, una vera Lady andare in giro senza portarsi dietro le sue bustine di tea preferite?
Certo che no, e con questo tea wallet, tutto fiorato, ha risolto il suo problema. Scherzi a parte, trovo che sia un’idea regalo deliziosa.

Tutti e quattro questi prodotto “fiorati” li potete trovare nel mio SHOP. 

Grazie per aver letto fino a qui,

Raffaella

La casa vicino al treno

Un pensiero su ““Un incantevole aprile” di Elizabeth Von Armin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.